Strumenti del futuro: insieme all’intelligenza artificiale

Avatar francesco

·

657a5f7b7a37628c0b2a5d0b 654692b86325351d86c33550 Og Hp.jpeg



Together AI ha annunciato un round di finanziamento di serie A da 102,5 milioni di dollari, mettendo in evidenza la propria piattaforma cloud per l’intelligenza artificiale generativa. La piattaforma, basata sulla ricerca all’avanguardia sull’intelligenza artificiale, offre lo stack di inferenza più veloce tramite chiamate API. Tra le innovazioni degne di nota del loro team di ricerca figurano Cocktail SGD, FlashAttention 2 e architetture di modelli subquadratici come Monarch Mixer. Monarch Mixer, sviluppato in collaborazione con Hazy Research, introduce un’architettura di modello efficiente, inizialmente mirata a BERT con un miglioramento dell’efficienza dei parametri del 25% e un addestramento 3 volte più veloce. Together AI supporta anche iniziative open source come RedPajama, offrendo modelli personalizzati, cluster GPU e una piattaforma AI end-to-end per la creazione, la distribuzione e il ridimensionamento delle applicazioni.

🚩 AVVERTIMENTO: Questo strumento è stato contrassegnato per aver tentato di ingannare il sistema di voto positivo, per recensioni negative dei clienti o per pratiche losche! Si prega di essere consapevoli e di utilizzare questo strumento con cautela. Attualmente è in fase di revisione! Il voto positivo è stato disattivato per questo strumento finché non saremo giunti a una conclusione.

Uno strumento per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale generativa da costruire, distribuire e scalare.

Nota: Questo è un Google Colab, il che significa che in realtà non è un software come servizio. Si tratta invece di una serie di codici precreati che puoi eseguire senza dover capire come programmare.

Nota: Questo è un repository GitHub, il che significa che è un codice che qualcuno ha creato e reso pubblicamente disponibile affinché chiunque possa utilizzarlo. Questi strumenti potrebbero richiedere una certa conoscenza della codifica.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *